Audit e monitoraggio energetico nelle aziende

19 novembre 2014
L'articolo 8 del DLgs (Decreto Legislativo) n° 102 del 4 luglio 2014, impone l’esecuzione di un audit energetico prima del 5 dicembre 2015. Le aziende interessate sono quelle con oltre 250 dipendenti, un fatturato annuo superiore a 50 milioni di euro, un totale di bilancio superiore a 43 milioni di euro e che non dispongono di alcun sistema di conformità a una delle seguenti norme: EMAS, ISO 50001, ISO 14001.
L'analisi dell'edificio (struttura, isolamento ecc.), permette all'utente di verifi care l'efficienza energetica passiva. Successivamente, utilizzando degli apparecchi performanti e dei sistemi intelligenti di misurazione, di controllo e di regolazione (variatori di velocità o sistemi di gestione dell’energia negli edifi ci) sarà possibile intervenire sul consumo e, più in generale, sull'efficienza energetica attiva
    disano
    fosnova
    Scame
    Erico
    Chauvinar
    Imb
Top